:   :   :  
giorni   ore   min.   sec.
Südtirol Ultra Skyrace
Gara di corsa estrema sull'alta via

Nuovo record di partecipanti alla Südtirol Ultra Skyrace

Bolzano, 26 luglio 2018 - Da mezzanotte, con la chiusura delle iscrizioni, è ufficiale: con 806 partecipanti provenienti da 35 nazioni, alla partenza della 6a edizione della Südtirol Ultra Skyrace non ci sono mai stati così tanti atleti. Il record galvanizza gli organizzatori, che ancora una volta si sono prodigati per un sereno svolgimento di questa gara di corsa estrema in montagna sull’alta via “Hufeisentour” nelle Alpi Sarentine.

Da mesi gli 806 atleti provenienti da tutto il mondo nazioni si preparano per la Südtirol Ultra Skyrace. Questo fine settimana è giunto il momento della prova, che per i circa 220 partecipanti che affronteranno il percorso originale (121 km/7554 m di dislivello) comincia già venerdì. Il segnale di partenza della sesta edizione della Ultra Skyrace dell'Alto Adige risuonerà alle 20.00 in Piazza Walther, il salotto di Bolzano. Sulla distanza più lunga gli esperti si aspettano una sfida a quattro tra gli altoatesini Alexander Rabensteiner e Jimmy Pellegrini, lo svizzero Walter Manser e il tedesco Matthias Dippacher, favoriti della categoria maschile. Anche Jens Kramer di Steinegg, che per la quinta volta partecipa alla Südtirol Ultra Skyrace, potrebbe riuscire a inserirsi nel gruppetto di testa. La vincitrice dello scorso anno, la sarentina Maria Kemenater, è la favorita tra le donne; la sfideranno Ildiko Wermescher, ungherese ma residente in Germania, Karin Brogger, danese, e Lorenza Bortoluzzi, trentina. All’ultimo si è iscritta anche Irene Senfter, una delle atlete ultra più forti dell’Alto Adige.

Sabato mattina, invece, dai Prati di Talvera a Bolzano, inizia l'avventura per i partecipanti alla Südtirol Skyrace (h 07:00) e alla Südtirol Sky Marathon (7 ore e 30 minuti). Gli atleti della Südtirol Sky Trail, che partono dalla Piazza della Chiesa di Sarentino, dovranno pazientare fino alle 9 del mattino prima di scattare. Anche sulle tre distanze "brevi" ci sono diversi atleti di spicco come Johannes Klein (Germania), Stefan Tschurtschenthaler (Alto Adige), Marie Ann Mcnaughton (Hong Kong) e l'eroina locale Regina Spiess (Alto Adige), che parteciperà alla Skyrace. Il primo favorito della Südtirol Sky Marathon è Andreas Reiterer, che si confronterà con i suoi colleghi altoatesini Hansrudi Brugger e Alex Stuffer. Birgit Klammer della Val Gradena è la favorita tra le donne. Il nuovo Südtirol Sky Trail sarà capitanato da Gertraud Höllrigl di Merano, ma residente in Svizzera, Kathrin Rohleder, tedesca e Dominik Egger, austriaco.

"Non vediamo l'ora di assistere a gare entusiasmanti e incrociamo le dita per tutti i partecipanti. Chiunque accetti la sfida è un vincitore. Il nostro più grande augurio è che la Südtirol Ultra Skyrace si concluda senza infortuni. La sicurezza è per noi una priorità assoluta. Provvederanno a garantirla anche gli oltre 80 volontari del soccorso alpino e del CNSAS presenti lungo il percorso, che saranno in contatto 24 ore su 24 con la Direzione di gara a Bolzano. Inoltre, quest’anno possiamo rintracciare tutti gli atleti che sono in gara sul percorso lungo tramite GPS", spiega il capo del Comitato organizzativo Josef Günther Mair.


Il vincitore della Südtirol Ultra Skyrace 2018 arriverà al traguardo verso le 13.30

I primi arrivi sono previsti già per le 11.00: gli atleti della Südtirol Sky Marathon concluderanno la propria gara a Sarentino, mentre i partecipanti della Südtirol Sky Trail arriveranno a Bolzano. Poco dopo mezzogiorno, intorno alle 13.30, sono invece attesi ai Prati di Talvera i vincitori del percorso originale di 121 chilometri e della Skyrace (69 km).

Gli atleti, i loro accompagnatori e i numerosi spettatori attesi non vedono l'ora di partecipare al variegato programma di attività corollarie. Nella zona di partenza di Piazza Walther, a Bolzano, venerdì sera a partire dalle 19.00 e durante il fine settimana nella zona di partenza/arrivo dei Prati di Talvera, i volontari dell’associazione sportiva SC Neugries si prenderanno ottima cura di tutti i visitatori. Anche a Sarentino gli ospiti saranno intrattenuti dai calciatori del Sarentino e dal team del "Gasthof Post". DJ Marlon e DJ Daniel Mojito si occuperanno della cornice musicale, gli speaker Josef Platter e Thomas Vonmetz di creare la giusta atmosfera.


I preparativi sono terminati

"Le ultime settimane e gli ultimi mesi sono stati molto intensi. Abbiamo fatto tutto il possibile per la perfetta riuscita di questa corsa estrema in montagna. Ora speriamo nel bel tempo e che le gare siano seguite da un vasto pubblico a Bolzano e a Sarentino, ma naturalmente lungo il percorso in montagna. Colgo l'occasione per ringraziare tutti coloro che hanno contribuito al successo della Südtirol Ultra Skyrace. Senza di loro non saremmo mai stati in grado di mettere in piedi questo spettacolo", ha concluso il capo del Comitato organizzatore Mair.

Nella foto da sx: Josef Günther Mair, Jakob Oberrauch ed Edi Stauder (Wisthaler)

Ulteriori news:



Datasport