powered by Suunto
  :   :   :  
giorni   ore   min.   sec.
Südtirol Ultra Skyrace
Gara di corsa estrema sull'alta via

Arriva la prima edizione della VerticalSprint a Reinswald/S. Martino - UPDATE

Bolzano/Sarentino, 31 agosto 2017 – Domenica, 1° ottobre si disputerà una gara tutta in salita nella zona escursionistica Reinswald/S. Martino. Sulla pista di Coppa Europa di sci alpino in Val Sarentino, i concorrenti dovranno salire un percorso lungo 400 metri con 110 metri di dislivello. 

Gare di corsa con salite esigenti vanno di moda. Eventi di questo tipo, che di solito attirano anche tantissimo pubblico, vengono persino disputate su trampolini di salto con gli sci. Ora anche in Alto Adige, esattamente in Val Sarentino nella zona escursionistica Reinswald/S. Martino, si reagisce a questo trend a livello mondiale, organizzando la 1/a edizione della Vertical Sprint. Domenica, 1° ottobre, i concorrenti non dovranno salire un trampolino. Ma il percorso lungo 400 metri è una vera e propria sfida. Sicuramente non per la distanza, ma per il fatto che su questi 400 metri dovranno salire 110 metri di dislivello fino al traguardo nei pressi del Ristorante Pichlberg. E non solo una volta, perché la gara verrà disputata con eliminazione diretta.

La VerticalSprint viene organizzata dal Ristorante Pichlberg e dall’ASV Südtirol Ultra Skyrace. “La stagione di escursionismo a Reinswald si concluderà il fine settimana del 7 e 8 ottobre. Con la VerticalSprint celebriamo la fine della stagione estiva una settimana con un vero e proprio botto”, spiega Matthias Heiss, amministratore delegato della Reinswalder Lift GmbH e quindi ospitante della manifestazione. In occasione della VerticalSprint non mancherà sicuramente il lato socievole. “Sicuramente ospiteremo concorrenti e spettatori nel migliore dei modi. Inoltre cercheremo di mettere in piedi un programma di contorno piacevole. Il nostro obiettivo è quello di stabilire la VerticalSprint come un appuntamento importante nel mondo della corsa in montagna”, promette Armin Tobanelli, amministratore delegato del Ristorante Pichlberg.


Le iscrizioni sono aperte fino al 27 settembre

Al centro dell’attenzione degli organizzatori della VerticalSprint rimane però l’aspetto sportivo. “Dal punto di vista dello sforzo, i 400 metri sono la disciplina più impegnativa nella corsa. Questo lo dimostrano anche i valori di accumulo di lattato nell'organismo. Nella nostra gara i concorrenti devono inoltre fare 110 metri di dislivello – uno sforzo enorme per tutti le atlete e gli atleti”, spiega Josef Günther Mair dell’ASV Südtirol Ultra Skyrace, organizzazione che è responsabile per l’aspetto tecnico.

L’iscrizione alla VerticalSprint costa 35 Euro. Il modulo di registrazione è disponibile sul sito www.suedtirol-ultraskyrace.it e deve essere compilato e poi mandato via e-mail (info@suedtirol-ultraskyrace) o fax +39 0471 620438 entro il 27 settembre agli organizzatori. 

Il modulo d'iscrizione è disponibile qui
Qui trovate il flyer con altre informazioni riguardanti la VerticalSprint
Qui trovate il regolamento della VerticalSprint

Ulteriori news:



Datasport