powered by Suunto
  :   :   :  
giorni   ore   min.   sec.
Südtirol Ultra Skyrace
Gara di corsa estrema sull'alta via

Daniel Jung ha già un primo sfidante

Daniel Jung ha già un primo sfidante

Bolzano/Sarentino, 3 febbraio 2017 – Gli appassionati di corsa in montagna più estrema in assoluto hanno ancora esattamente 175 giorni a disposizione per prepararsi per la quinta edizione della Südtirol Ultra Skyrace. Il vincitore dello scorso anno, Daniel Jung di Laces, venerdì 28 luglio partirà da Piazza Walther a Bolzano per battere il record stabilito da lui stesso (17:34.37 ore) nella corsa in montagna più estrema al mondo (121 km/7554 metri di dislivello). L’atleta altoatesino dovrà però misurarsi con concorrenti di alto livello. 

Tutto il comitato organizzatore ha gioito quando Daniel Jung, all’inizio dell’anno, ha reso noto le gare che intende disputare nel 2017. Infatti, accanto alle sei tappe della Ultra Trail World Tour, alla Transvulcania Ultramarathon (Skyrunner World Series) e alla Ultra Trail Atlas Toubkal, il 33enne parteciperà anche alla Südtirol Ultra Skyrace, la gara che lo ha visto affermarsi definitivamente nell’Olimpo del trail. La gara che, a livello internazionale, è considerata una delle corse estreme in montagna più impegnative dal punto di vista tecnico, fisico e psicologico.

Per la Südtirol Ultra Skyrace 2017, Daniel Jung ha un grande obiettivo. Il detentore del record del percorso intende completare la gara in meno di 17 ore. Già durante l’intervista al vincitore nel luglio 2016, appena tagliato il traguardo sui Prati del Talvera a Bolzano, Jung aveva sostenuto che è possibile riuscirci e in meno di sei mesi si accingerà a dimostrarlo. Ma nel farlo, l’ex-campione di mountain bike dovrà affrontare una forte concorrenza.


Adrian Brennwald sfida Jung

Il manager degli atleti, Thomas Stricker, recentemente è riuscito a definire la partecipazione di Adrian Brennwald alla 5/a Südtirol Ultra Skyrace. Nello scorso anno lo svizzero ha vinto la prima edizione della Alpen-X-100 ed è già salito diverse volte sul podio della Eiger-Ultra-Trail. Il 41enne di Aeugst am Albis detiene, inoltre, il record del mondo nel Double Ultratriathlon, ossia la doppia distanza dell‘Ironman (7,6 km di nuoto, 360 km di ciclismo e 84,4 km di corsa). Brennwald è ben tre volte campione del mondo di questa disciplina e una volta è persino riuscito ad aggiudicarsi il titolo di Triple-Ironman (11,4 km di nuoto, 540 km di ciclismo e 126 km di corsa).

„Siamo davvero felici di avere al via due atleti fuoriclasse come Jung e Brennwald. La squadra di management atleti attorno a Thomas Stricker e Ulrich Gross lavora alacremente per ingaggiare ulteriori grossi nomi della corsa in montagna. Sono sicuro che presto potremo fare i nomi di altri atleti di altissimo livello che intendono affrontare l’avventura Südtirol Ultra Skyrace“, è convinto il presidente del comitato organizzatore Josef Günther Mair.

Anche se mancano ancora sei mesi alla gara, le iscrizioni procedono a gonfie vele. Per le tre distanze, infatti, si sono già iscritti ben 183 atleti provenienti da 16 nazioni diverse. Accanto alla Südtirol Ultra Skyrace si disputeranno anche la Südtirol Skyrace (69 km/3930 m di dislivello) e la Südtirol Sky Marathon (42,2/2864). 

La gara Südtirol Ultra Skyrace verrá riconosciuta come gara di
qualificazione per The North Face® Ultra-Trail du Mont-Blanc®

Qualifying Race, Südtiroler Ultra Skyrace

Südtirol Ultra Skyrace 2016 - 121 KM: 
6 points (new scale) - 4 points (old scale)

Südtirol Skyrace 2016 - 69 KM: 
4 points (new scale) - 2 points (old scale)

Südtirol Sky marathon 2016 - 42,2 KM: 
3 points (new scale) - 1 point (old scale)

Membro ITRA - International Trail Running Association

 

Südtirol Ultra Skyrace è membro dell'ITRA -
"International Trail Running Association".